in ,

Quando sarà finita

Quando sarà finita  -perché prima o poi, bene o male, finisce sempre tutto- riparleremo su nuove basi comuni di cosa sia la bellezza, la cattiveria, l’egoismo, l’altruismo, il senso di comunità, di umanità, di solidarietà, e parleremo del malinteso senso della privacy e dei propri diritti, dei confini, e del provincialismo esasperato, quello chiuso, feudale, murato.  Riparleremo di come non si deve mai considerare lontano il problema umano di un altro. Ragioneremo di come tutti siamo vagoni dello stesso treno, tutti equipaggio della stessa barca, a volte naufraghi, a volte crocieristi, ma sempre il balia delle onde, tutti perle della stessa collana.   

Perchè, dice De Gregori 

La Storia siamo noi, attenzione

Nessuno si senta escluso

La Storia siamo noiSiamo noi queste onde nel mare

Questo rumore che rompe il silenzio

Questo silenzio così duro da raccontare

Però la Storia non si ferma davvero

Davanti a un portone

La Storia entra dentro le nostre stanze e le brucia

Questo post è stato creato facilmente con la nostra applicazione. Crea il tuo post!

Cosa ne pensi?

Entusiasta

Pubblicato da Giuseppe Resta

Utente VerificatoAnni di iscrizione

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Pasticciando in cucina!

Via Garibaldi